Per attivismo intendiamo tutte quelle pratiche, attività e azioni volte a creare un cambiamento sostanziale in un sistema. ActionAid crede che le persone attive e organizzate possano essere i motori di questo cambiamento. La giustizia sociale, la parità di genere e lo sradicamento della povertà possono essere raggiunti attraverso sforzi individuali e collettivi per cambiare le disuguaglianze di potere e la discriminazione.

Il lavoro di ActionAid si concentra sulla sensibilizzazione, la mobilitazione, l’impegno e l’empowerment delle persone creando spazi per i processi di trasformazione sociale dal basso verso l’alto. Incoraggiamo azioni civiche per chiedere la responsabilizzazione delle istituzioni e creare o rafforzare network locali, nazionali e globali.

Le aree di lavoro

  • Sensibilizzazione: eventi e attività per promuovere la nostra strategia, programmi e progetti;
  • Empowerment: capacity building, pianificazione locale, attività educative;
  • Advocacy: petizioni, lobby e campagne rivolte a stakeholder locali e nazionali

I nostri numeri

ActionAid lavora con diversi destinatari: individui, gruppi, scuole, organizzazioni, ONG, comunità e autorità istituzionali.

Insieme abbiamo raggiunto:

  • 28 associazioni e 35 gruppi locali
  • 300 attivisti e quasi 80.000 attivisti online
  • Una rete di 500 scuole che utilizzano i nostri toolkit e metodologie

Come facciamo una campagna

Fare campagne per noi significa utilizzare il potere e la capacità delle persone di organizzarsi, mobilitarsi e comunicare intorno a una domanda semplice e chiara al fine di ottenere un cambiamento politico o sociale. Le nostre campagne partono da azioni locali per creare collegamenti con il livello nazionale e internazionale.

La nostra ultima campagna #SicuriPerDavvero mira a garantire un futuro sicuro alle persone che vivono in aree a rischio di disastri naturali. L’iniziativa si rivolge a diverse città italiane per ascoltare i bisogni delle persone e promuovere la partecipazione dei cittadini ai processi decisionali che riguardano la trasparenza dei dati, la gestione delle risorse, la definizione delle politiche e i diritti alla ricostruzione.

Guarda la nostra campagna https://www.sicuriperdavvero.it/.